Ricerca nella pagina:
 
UniversitÓ del Salento, della Basilicata, di Catania,
di Torino, Scuola Normale Superiore di Pisa
UniversitÓ del Salento, di Catania, di Napoli "L'Orientale",
di Salerno, Scuola Normale Superiore di Pisa
SALVIt - Studio, Archivio e Lessico dei Volgarizzamenti Italiani

Anonimo

(? - ?)

Misericordia, eterno Dio (inc.)

di Nunziella Giulio

Notizie generali

Volgarizzamenti:
Anonimo, Lauda dei Bianchi (siciliano)

Datazione: 1399
Lingua/Dialetto: toscano
Tipologia testuale: poesia
Genere: letteratura religiosa: laudari, laude

La Lauda toscana viene considerata testo ufficiale del movimento dei Bianchi, confraternita religiosa di fine Trecento sviluppatasi rapidamente in tutta Italia. Il testo viene riportato dal cronista lucchese Giovanni Sercambi all'interno della sua Cronica (edita dal Muratori al vol. XVIII del RIS) insieme ad altre sei laudi che si diceva venissero cantate durante le processioni religiose.
La Lauda viene in seguito pubblicata da Bini 1855 e da Bongi 1892, come attestano anche i repertori di Zambrini 1884 e Morpurgo 1929.
L'edizione critica si deve a Toscani 1979.