Ricerca nella pagina:
 
UniversitÓ del Salento, della Basilicata, di Catania,
di Torino, Scuola Normale Superiore di Pisa
UniversitÓ del Salento, di Catania, di Napoli "L'Orientale",
di Salerno, Scuola Normale Superiore di Pisa
SALVIt - Studio, Archivio e Lessico dei Volgarizzamenti Italiani

Anonimo

(? - ?)

Liber de amore et dilectione Dei et proximi et aliarum rerum et de forma vite (volg. pisano) (redaz.)

di Giulio Vaccaro

Notizie generali

Volgarizzamento di:
Albertano da Brescia, Liber de amore et dilectione Dei et proximi et aliarum rerum et de forma vite (latino)

Datazione: 1288
Lingua/Dialetto: pisano
Tipologia testuale: prosa
Genere: filosofia: ammaestramenti


Tradizione dell'opera   (breve / estesa)
Tradizione diretta: manoscritti (4)
1. Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, II II 23 = Fi BNC II II 23

2. Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale, II III 272 = Fi BNC II III 272

3. Parma, Biblioteca Palatina, Palatino, 75 = Pr BP Palat. 75

4. Roma, Biblioteca dell'Accademia Nazionale dei Lincei e Corsiniana, Rossi, 69 (44 D 69) = Rm BANLC Rossi 69 (44 D 69)

Indice della scheda


Storia della tradizione
Il manoscritto Fi BNC II III 272, il cosiddetto 'codice Bargiacchi', databile al 1287 o al 1288, contiene tutti e tre i trattati di Albertano. Si tratta di una versione in volgare pisano (che, non a caso, Castellani 1990, pp. 299-302 registra nel canone dei testi occidentali antichi), edita prima nell’ottima tesi di laurea Faleri 2000 e successivamente, con minimi aggiustamenti, in Faleri 2009. Secondo Faleri 2000, p. II e Faleri 2009, p. 188, sarebbero da ricondurre a questa versione altri tre manoscritti, oltre al citato Bargiacchi: Fi BNC II II 23 (il quale, del volgarizzamento del Liber de amore et dilectione, contiene solamente il secondo libro ed è citato già in Castellani 1996); Pr BP Palat. 75 (già Castellani 1996 parla di quella che lui chiama «redazione Bargiacchi-Parma»); Rm BNALC Rossi 69 (44 D 69) (ricondotto invece da Petrucci A. 1977, p. 36, a Soffredi del Grazia). Per quanto riguarda il volgarizzamento pisano del Liber de amore et dilectione, possono esser prese come generalmente valide le osservazioni desumibili dalla scheda del Liber consolationis et consilii (volg. pisano) (alla quale si rimanda), con la consapevolezza che la critica e gli studiosi si sono soffermati maggiormente su quest’ultimo che sugli altri due volgarizzamenti da Albertano, parimenti contenuti nel cod. Bargiacchi e nei mss. ad esso affini indicati da Castellani 1996 e da Faleri 2000 e Faleri 2009. A trattare un po' più da vicino del volgarizzamento del Liber de amore et dilectione è Castellani 1996, il quale dimostra che il codice Bargiacchi e quello di Parma sono «indipendenti» tra loro (ovvero che l’uno non è descriptus dell’altro) proprio attraverso il confronto di alcune lezioni divergenti desunte dai capp. XXXII e LIII del volgarizzamento in questione, per poi, sulla base degli errori e delle lacune già individuate da Panunzio 1971 (che però si occupa esclusivamente del volgarizzamento pisano del Liber consolationis et consilii), poter affermare l’esistenza di una cosiddetta «redazione Bargiacchi-Parma». Sempre Castellani 1996, inoltre, individua nel trattato della Dilezione, contenuto nel cod. Parmense di mano fiorentina, elementi linguistici appartenenti all’area pisana, come Marsiale, forma grafica per 'Marziale' (100r.20); pudisia, errore per 'pudicizia' (96r.1); e la forma prettamente pisana suore (94r.8). Tale situazione linguistica è una delle prove (si vedano, per le altre, le schede del Liber consolationis et consilii (volg. pisano) e del De doctrina loquendi et tacendi (volg. pisano)), per cui Castellani può affermare che il volgarizzamento dei tre trattati contenuto nel cod. Bargiacchi è fin dalle sue origini opera di un Pisano. Infine, è bene ricordare che il volgarizzamento del Liber de amore et dilectione è pubblicato, assieme a quello degli altri due trattati, da Faleri 2009, la quale segue la lezione del ms. Fi BNC II III 272, senza redigere un'edizione basata su tutta la tradizione, con lo specifico intento di privilegiare l'importante aspetto linguistico e lessicografico del codice Bargiacchi.

Indice della scheda


Bibliografia
Edizioni significative
Faleri 2000 = Francesca Faleri, Il volgarizzamento dei trattati morali di Albertano da Brescia secondo il codice Bargiacchi (II.III.272). Edizione e glossario, Tesi di laurea discussa presso l'UniversitÓ degli Studi di Pisa, FacoltÓ di Lettere e Filosofia, a.a. 1999-2000.

Faleri 2009 = Faleri Francesca, Il volgarizzamento dei trattati morali di Albertano da Brescia secondo il codice Bargiacchi (BNF II.III.272), in «Bollettino dell’Opera del Vocabolario Italiano», XIV (2009), pp. 187-368.

Bibliografia filologica
D'Agostino 2001 = Alfonso D'Agostino, La prosa delle Origini e del Duecento, in Ciociola 2001, pp. 91-135.

Altra bibliografia
Barbi 1901 = Michele Barbi, D’un antico codice pisano-lucchese di trattati morali [1901], in Id., La nuova filologia e l’edizione dei nostri scrittori da Dante al Manzoni, Firenze, Sansoni, 1938 (rist. 1973), pp. 243-259.

Castellani 1990 = Arrigo Castellani, Canone dei testi occidentali antichi, in SLI 26 (1990), pp. 156-205, adesso in A. Castellani, Nuovi saggi di linguistica e filologia italiana e romanza (1976-2004), a cura di Valeria Della Valle, Giovanna Frosini, Paola Manni, Luca Serianni, Roma, Salerno Editrice, 2009, tomo I (di 2), pp. 299-344.

Castellani 1996 = Arrigo Castellani, Losneo (lusneo), baleno, in Studi di filologia medievale offerti a d’Arco Silvio Avalle, Milano-Napoli, Ricciardi, 1996, pp. 99-104; [...], adesso in A. Castellani, Nuovi saggi di linguistica e filologia italiana e romanza (1976-2004), a cura di Valeria Della Valle, Giovanna Frosini, Paola Manni, Luca Serianni, Roma, Salerno Editrice, 2009, tomo I (di 2), pp. 574-580.

Panunzio 1971 = Saverio Panunzio, Il codice Bargiacchi del volgarizzamento italiano del Liber Consolationis et Consilii di Albertano da Brescia, in Studi di filologia romanza offerti a Silvio Pellegrini, Padova, Liviana, 1971, pp. 377-419.

Enciclopedie, repertori e cataloghi
Petrucci A. 1977 = Armando Petrucci, Catalogo sommario dei manoscritti del Fondo Rossi, sezione Corsiniana, Roma, Accademia Nazionale dei Lincei, 1977.

Indice della scheda