Ricerca nella pagina:
 
Università del Salento, della Basilicata, di Catania,
di Torino, Scuola Normale Superiore di Pisa
Università del Salento, di Catania, di Napoli "L'Orientale",
di Salerno, Scuola Normale Superiore di Pisa
SALVIt - Studio, Archivio e Lessico dei Volgarizzamenti Italiani

Anonimo

(? - ?)

Ystoria di lu meraculu di la ymagini di lu Salvaturi (inc.)

di Nunziatina Calandra

Notizie generali

Datazione: sec. XV seconda metà
Lingua/Dialetto: siciliano
Tipologia testuale: prosa
Genere: letteratura religiosa (generale)
Incipit: Essendu natu un grandi erruri intra la cristianitati
Explicit: Kista festa si celebra a li novi iorni di novembru
Per il quadro completo delle varianti degli incipit vd. Tradizione diretta: manoscritti e Tradizione diretta: edizioni antiche.


Tradizione dell'opera   (breve / estesa)
Tradizione diretta: manoscritti (1)
1. Palermo, Biblioteca Centrale della Regione Siciliana, V A 6 = Pa BCRS V A 6

Indice della scheda


Storia della tradizione
La Ystoria di lu meraculu di la ymagini di lu Salvaturi è l'unica testimonianza, in volgare siciliano, del racconto leggendario del miracolo del crocifisso di Beyrut, culto che nel medioevo ebbe un'enorme diffusione (sull'argomento, cfr. gli studi fondamentali di Bacci 1998, Bacci 2002Sansterre 2002).
Il racconto è tramandato da vari codici sia nella più antica tradizione greca (la prima testimonianza è contenuta nella PG 28, 797-824) che nella seriore latina (PL 129, 283-286); in entrambe le tradizioni la storia del miracolo è stata attribuita a S. Atanasio.
Gli atti completi del secondo concilio di Nicea furono tradotti in latino due volte: la prima versione, del 787, conteneva numerosi errori, mentre una seconda, fedele all'originale greco, fu redatta nell'872 da Anastasio Bibliotecario.
Una breve sintesi del racconto leggendario si trova all'interno dell'Esaltazione della S. Croce, aneddoto inserito nella Legenda aurea di Iacopo da Varazze.

Indice della scheda


Bibliografia
Edizione/i di riferimento
Pagano 2004 = Mario Pagano, La Vita in siciliano dei Beati Cosma e Damiano tradotta da un volgarizzamento catalano della Legenda aurea, in «Bollettino del Centro di Studi Filologici e Linguistici Siciliani», 20 (2004), pp. 17-45.

Bibliografia filologica
Pagano 1999 = Mario Pagano, Un inedito volgarizzamento siciliano dalla Legenda aurea: la Vita di S. Cristina, in «Siculorum Gymnasium», 51 (1999), pp. 747-766.

Pagano 2000 = Mario Pagano, I «Miracoli» inediti di S. Vincenzo Ferrer in volgare siciliano, in Studi in onore di Bruno Panvini promossi da M. Pagano, A. Pioletti, F. Salmeri, M. Spampinato, a cura di Gaetano Lalomia, in «Siculorum Gymnasium», 53 (2000), pp. 345-390.

Altra bibliografia
Bacci 1998 = Michele Bacci, The Berardenga antependium and the “Passio ymaginis” office, in «Journal of the Warburg and Courtauld Institutes», 61 (1998), pp. 1-16.

Bacci 2002 = Michele Bacci, Santa Croce e Santo Volto. Contributi allo studio dell’origine e della fortuna del culto del Salvatore (secoli IX-XV), a cura di Gabriella Rossetti, Pisa, GISEM-Edizioni ETS.

Sansterre 2002 = Jean-Marie Sansterre, L’image blessée, l’image souffrante: quelques récits de miracles entre Orient et Occident (VI-XI siecle), in AA.VV., Les images dans les sociétés médiévales: pour une historie comparée. Actes du colloque international, a cura di J. M. Sansterre e J. C. Schimitt, «Bulletin de l’Istitut historique belge de Rome», (2002), 69, pp. 113-130.

Enciclopedie, repertori e cataloghi
Casapullo 1995a = Rosa Casapullo, Bibliografia di testi siciliani dei secoli XIV e XV, in «Bollettino del Centro di Studi Filologici e Linguistici Siciliani», 18 (1995), pp. 13-34.
p. 19.

Indice della scheda