Ricerca nella pagina:
 
UniversitÓ del Salento, della Basilicata, di Catania,
di Torino, Scuola Normale Superiore di Pisa
UniversitÓ del Salento, di Catania, di Napoli "L'Orientale",
di Salerno, Scuola Normale Superiore di Pisa
SALVIt - Studio, Archivio e Lessico dei Volgarizzamenti Italiani

Moamin falconiere

(? - ?)

Liber Moamini falconarii

di Carlo Marzano

Notizie generali

Traduzioni:
Teodoro di Antiochia, De venatione (latino)

Tipologia testuale: prosa

Il trattato, che conobbe una notevole diffusione medievale, ha un’origine araba ed entra in Europa attraverso due distinti canali geografici. In territorio italiano si genera la versione latina di Teodoro di Antiochia (conosciuto anche come Theodorus philosophus), traduttore al servizio di Federico II, conservata da 27 manoscritti (suddivisi in due famiglie, α e β). A Toledo, alla corte di Ferdinando II, viene redatta nel 1250 da un anonimo traduttore la versione arabo-ispanica.
Dalla traduzione del consigliere di Federico II – il cui interesse per la falconeria è testimoniato da un’opera a lui attribuita, il De arte venandi cum avibus, un trattato sulla caccia con gli animali, da un punto di vista strutturale e lessicale ricollegabile al Moamin – si generano in Italia, nell’arco di tre secoli, quattro volgarizzamenti, differenziati per età, ambiente e lingua. Oltre alla traduzione napoletana, attuata da Cinico per il re Ferrante (giunta in veste autografa), si ebbero la traduzione francese di Daniele Deloc da Cremona, eseguita a Bologna tra il 1249 e il 1272; la traduzione toscana di Maestro Moroello (inizio sec. XV?); la traduzione parziale di Sebastiano Antonio de Martinis (1547). Il testo toscano di Maestro Maurello, conservato da due manoscritti (Venezia, Marc.it. III 22, del 1472; Parma, Bibl. Pal., Parm 64, primo quarto/metà del sec. XVI) e da una stampa del 1548,  è pubblicato da Glessgen 1996, vol. I, pp. 179-269.

 

 

© Copyright: Carlo Marzano 2007
La scheda è stata pubblicata il 31-12-2007; la data in calce si riferisce esclusivamente all’ultimo aggiornamento.