Ricerca nella pagina:
 
Università del Salento, della Basilicata, di Catania,
di Torino, Scuola Normale Superiore di Pisa
Università del Salento, di Catania, di Napoli "L'Orientale",
di Salerno, Scuola Normale Superiore di Pisa
SALVIt - Studio, Archivio e Lessico dei Volgarizzamenti Italiani

Simuni da Lentini frate francescano

(Lentini [Siracusa, Italia], sec. XIV - sec. XIV) [dati tratti da alcuni testimoni de La Conquesta di Sichilia (cfr. § Tradizione dell'opera. Tradizione diretta: manoscritti)]

Conquesta (la) di Sichilia fatta per li Normandi

di Giovanna Cannavò

Notizie generali

Rimaneggiamento di:
Goffredo Malaterra, De rebus gestis Rogerii Calabriae et Siciliae comitis et Roberti Guiscardi ducis fratris eius (latino)

Datazione: 1358
Lingua/Dialetto: siciliano
Tipologia testuale: prosa
Genere: storia: storiografia
Incipit: Primo capitulu undi foro quisti normandi li quali conquestaro Sichilia
Explicit: Et qui de hoc opere capiet fructum, Deum laudet et per compilationem oret ut orantem et oratum salvos Deus perducat ad Regnum beatum. Amen
Per il quadro completo delle varianti degli incipit vd. Tradizione diretta: manoscritti e Tradizione diretta: edizioni antiche.


Tradizione dell'opera   (breve / estesa)
Tradizione diretta: manoscritti (18)
1. Barcelona (Spagna), Biblioteca de Catalunya, 990 = Barcelona BC 990

2. Barcelona (Spagna), Biblioteca de Catalunya, 1034 = Barcelona BC 1034

3. Barcelona (Spagna), Biblioteca de Catalunya, 1303 = Barcelona BC 1303

4. Bruxelles (Belgio), Bibliothèque Royale, 7160 = Bruxelles BR 7160

5. Catania, Biblioteche riunite Civica e Ursino-Recupero, A 19 = Ct BRCUR A 19

6. Modena, Biblioteca Estense, Campori, 307/ Γ E.5.5. = Mo BE C307/ΓE55

7. Napoli, Biblioteca Nazionale "Vittorio Emanuele III", V G 29 = Na BN V G 29

8. Napoli, Biblioteca Nazionale "Vittorio Emanuele III", X B 27 = Na BN X B 27

9. Napoli, Biblioteca Nazionale "Vittorio Emanuele III", XIII D 104 = Na BN XIII D 104

10. Napoli, Società Napoletana di Storia Patria, XII D 11 = Na SNSP XII D 11

11. Palermo, Biblioteca Comunale, 3 Qq B 71 = Pa BC 3 Qq B 71

12. Palermo, Biblioteca Comunale, Qq D 47 = Pa BC Qq D 47

13. Palermo, Biblioteca Comunale, Qq E 40 = Pa BC Qq E 40

14. Palermo, Biblioteca Comunale, Qq F 35 = Pa BC Qq F 35

15. Paris (Francia), Bibliothèque de l’Arsenal, 8590 = Paris BA 8590

16. Piacenza, Biblioteca Comunale Passerini-Landi, Pallastrelli, 7 Pall. 225 = Pc BCPL 7 Pall. 225

17. Roma, Biblioteca Terribili, Galletti-Landau, ms. disperso = Rm BT ms. disperso

18. San Martino delle Scale, Biblioteca dell\'Abbazia, IV B 9 = San Martino delle Scale BA IV B 9

Indice della scheda


Storia della tradizione
Scritta da Simuni da Lentini tra il 1357 e il 1358, quando fu cappellano supplente della Cappella reale, La Conquesta di Sichilia è l'unico testo storiografico del Trecento in volgare siciliano non anonimo.
Conformemente alle altre cronache in volgare siciliano, essa non è una traduzione nel senso moderno del termine: è piuttosto un rimaneggiamento che Simuni conduce in piena libertà, selezionando dalla cronaca malaterriana solo le parti riguardanti la storia dell’isola (concentra infatti le sue attenzioni, più che sulle imprese di Roberto il Guiscardo, su quelle di Ruggero, che ha operato prevalentemente in Sicilia), eliminandone la divisione in libri, alterando l’ordine di alcune sequenze; riassumendo e, a volte, integrando a suo piacimento il corpo dell’opera. Questo volgarizzamento è stato a sua volta tradotto non solo in latino [da Francesco Maurolico nel 1537 (cfr. ed. Vinci 1903 e ms. Pa BC Qq E 40, f. 1°, cc. 1r-29r); «un latino in verità ben diverso da quello da cui si era partiti, più rotondo e classicheggiante, veramente “cinquecentesco”, ma tanto meno vivo e spontaneo dell’originale» (Resta 1965, p. 7)],ma anche in toscano, come testimonia la copia conservata nel ms. Na BN X B 27.
L'autore inserisce in appendice alla sua Conquesta una esile genealogia - La genealogia di quistu conti Rugeri - che va dai Normanni a Federico IV, probabilmente per testimoniare la legittimità dei sovrani aragonesi e potersi conformare, così, alla coeva produzione del Regnum in latino. Come è consueto in questo tipo di scritture, il testo originariamente composto dal frate francescano, che - in base ai testimoni più autorevoli - si arresta al 1358, è stato successivamente proseguito da un anonimo fino al 1377 e accompagnato da un albero genealogico e da poche note che si concludono con la morte di Alfonso il Magnanimo (cfr. Rossi-Taibbi 1954, p. IX). Nella tradizione di questo breve testo, oltre agli otto testimoni utilizzati da Rossi-Taibbi 1954 per la sua edizione, occorre aggiungere il ms. Ct BRCUR A 22, segnalato da Cannavò 2006, p. 106 (il testo ricorre alle cc. 10r-12v).

Indice della scheda


Bibliografia
Edizione/i di riferimento
Rossi-Taibbi 1954 = La Conquesta di Sichilia fatta per li Normandi translatata per frati Simuni da Lentini, a cura di Giuseppe Rossi-Taibbi, Palermo, Centro di Studi Filologici e Linguistici Siciliani, 1954 («Collezione di testi siciliani dei secoli XIV e XV», 5).

Altre edizioni
Di Giovanni 1865 = Cronache siciliane dei secoli XIII, XIV, XV, a cura di Vincenzo Di Giovanni, Bologna, Romagnoli, 1865.
Ed. pp. 1-84 e intr. pp. XXIV-XXXVI. 

Edizione/i di riferimento delle opere collegate
Pontieri 1927-1928 [1972-1973] = De rebus gestis Rogerii Calabriae et Siciliae comitis et Roberti Guiscardi ducis fratris eius/ auctore Gaufredo Malaterra monacho benedictino, a cura di Ernesto Pontieri, Bologna, Zanichelli, 1927-1928 [Ristampa anastatica: Torino, Bottega d'Erasmo, 1972-1973].

Altra bibliografia
Bruni 1980 = Francesco Bruni, La cultura e la prosa volgare nel ‘300 e nel ‘400, in Storia della Sicilia, diretta da Rosario Romeo, Palermo, Società editrice Storia di Napoli, del Mezzogiorno e della Sicilia, IV, 1980, pp. 181-279.
pp. 214-217. 

Cannavò 2006 = Giovanna Cannavò, Cronache medievali di Sicilia: edizione interpretativa de “Lu acquistamentu di lu Regno di Sichilia factu per Archadiu depoy di la rebellioni di Maniachi in lo Regno”, Tesi di dottorato, Università degli Studi di Catania, 2006 (ciclo ).
pp. 102-105.

Ferraù 1980 = Giacomo Ferraù, La Storiografia del ’300 e ’400, in Storia di Sicilia, diretta da Rosario Romeo, Napoli, Società editrice Storia di Napoli, del Mezzogiorno continentale e della Sicilia, 1980, IV, pp. 647-676.
p. 669.

Giunta 1955 = Francesco Giunta, Croniche siciliane inedite della fine del medioevo, Palermo, Società Siciliana per la Storia Patria, 1955 (Documenti per servire alla storia di Sicilia, serie IV, XIV).
pp. 8-16.

Natale 1956 [1998] = Francesco Natale, Per una edizione delle cronache minori volgari di Sicilia, in «Bollettino del Centro di Studi Filologici e Linguistici Siciliani», 4 (1995), pp. 188-233 [ora in Fili Medievali, Messina, Università degli Studi, Dipartimento di Studi tardo-antichi, medievali e umanistici, 1998, pp. 49-105].
pp. 50 e 53.

Resta 1965 = Gianvito Resta, Per il testo di Malaterra e di altre cronache meridionali, in Studi per il 150° anno scolastico del Liceo-Ginnasio T. Campanella di Reggio Calabria, Reggio Calabria, Tipografia De Franco, 1965, pp. 3-60.
p. 6.

Rossi-Taibbi 1953 = Giuseppe Rossi-Taibbi, Cronache e cronisti di Sicilia. Un codice inedito di Jeronimo Zurita, «Bollettino del Centro di Studi Filologici e Linguistici Siciliani», 1 (1953), pp. 246-262.
pp. 247 e 254-255.

Vinci 1903 = La cronaca di Simone Leontino, traduzione latina di Francesco Abb. Maurolico, a cura di Vincenzo Vinci, Adernò, Stab. Tip. Longhiano, Costa & C., 1903.

Enciclopedie, repertori e cataloghi
Casapullo 1995a = Rosa Casapullo, Bibliografia di testi siciliani dei secoli XIV e XV, in «Bollettino del Centro di Studi Filologici e Linguistici Siciliani», 18 (1995), pp. 13-34.
p. 16.

Indice della scheda